Attualità

Parigi al voto: triplicate le tariffe di sosta per auto pesanti e inquinanti

Gli SUV penalizzati dal Comune di Parigi

In un recente voto organizzato dal Comune di Parigi, il 54,55% dei 78.121 elettori che hanno partecipato ha votato a favore dell’aumento delle tariffe di sosta per i veicoli pesanti e inquinanti. Nonostante l’approvazione, la partecipazione al voto è stata esigua: solo un elettore su venti vi ha preso parte. Tale risultato rappresenta un calo significativo rispetto al precedente voto del 2023.

Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha accolto con favore il chiaro risultato del referendum, notando una netta divisione tra l’est e l’ovest della capitale. Se il 16 arrondissement si è detto contrario alla proposta con un margine dell’82%, nel 10 arrondissement il 76,8% vi si è allineato.

Per effetto della domanda sottoposta agli elettori nella quale si chiedeva di esprimersi in merito alla «creazione di una tariffa specifica per il parcheggio delle auto private pesanti, ingombranti e inquinanti», il prezzo del parcheggio sarà triplicato (da 12 a 18 euro all’ora, a seconda dell’arrondissement) per i veicoli termici o ibridi che pesano più di 1,6 tonnellate (due tonnellate per un veicolo elettrico). Tuttavia, i residenti e altri gruppi, come i professionisti che parcheggiano nelle zone autorizzate e i disabili, non risentiranno dell’aumento dei costi.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Più letti

To Top
open page accessibility options
display page in hight contrast
Contrasto elevato
display page with big text
Ingrandisci testi
display page in grey scale color
Scala di grigio
display page in inverted colors
Colori invertiti
display page in low brightness
Bassa luminosità
display page without images
Nascondi le immagini
reset page accessibility options
Reset
closed page accessibility options
Chiudi