Il ministro dell’Economia Bruno Le Maire annuncia 20 miliardi a favore delle imprese

Bruno Le Maire

Il ministro dell’Economia Bruno Le Maire ha annunciato lunedì che 20 miliardi di euro saranno destinati al rafforzamento del capitale proprio delle imprese, tramite prestiti azionari distribuiti dalle banche a cui lo Stato fornirà la sua garanzia. Questo obiettivo deve essere raggiunto entro la fine del 2022. Il piano di stimolo da 100 miliardi già prevedeva questo meccanismo ma restava da definire l’importo preciso. La legge finanziaria per il 2021 verrà modificata in questo senso.

Il presidente della Federazione bancaria francese, Philippe Brassac, ha chiarito che a differenza del prestito garantito dallo Stato, che si rivolge alle imprese con “difficoltà di flusso di cassa”, i prestiti azionari sono destinati a coloro che hanno “un reale potenziale di crescita, ma che sono stati penalizzati da perdite nel corso dell’esercizio”, e che quindi necessitano di “ridotazione in capitale”.

Secondo la roadmap presentata lunedì, questi prestiti partecipativi dovranno essere disponibili a partire dal primo trimestre del 2021. Inoltre, al fine di drenare il “risparmio Covid” dalle famiglie, che attualmente ammonta a 87 miliardi di euro, verso il finanziamento società, è stata inoltre annunciata l’istituzione di un marchio “Relance” per gli organismi di investimento collettivo che investono in PMI francesi. Un’iniziativa che dovrebbe consentire di “mobilitare dai 10 ai 20 miliardi di euro” a beneficio delle imprese per aiutarle a superare la crisi, secondo il ministro.

La redazione

La redazione -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

open page accessibility options
display page in hight contrast
Contrasto elevato
display page with big text
Ingrandisci testi
display page in grey scale color
Scala di grigio
display page in inverted colors
Colori invertiti
display page in low brightness
Bassa luminosità
display page without images
Nascondi le immagini
reset page accessibility options
Reset
closed page accessibility options
Chiudi