Covid19: Fine quarantena in Francia. Riaprono alcuni caffè, bar e ristoranti

Dal 2 giugno in Francia, via alla riapertura dei bar e ristoranti, chiusi dal 14 marzo. L’ha annunciato il premier Edouard Philippe il 28 maggio.

L’annuncio era molto aspettato da parte dei francesi perché, oltre al lato economico, i ristoranti e i bar fanno parte dell’arte di vivere francese. La gente potrà tornare presto a bere il caffè con gli amici, ma solo in terrazza nelle zone arancine, come a Parigi.

“Dato lo sviluppo sanitario, ristoranti, bar e caffe potranno riaprire in tutti i dipartimenti a partire dal 2 giugno, ma con restrizioni temporanee nelle Zone Arancioni”, ha annunciato il capo del governo. In effetti nelle zone ancora a rischio maggiore (Île-de-France, Guyana francese, Mayotte), solo le terrazze dei ristoranti potranno riaprire.

Misure sanitarie

Per continuare a proteggersi dal virus, saranno necessarie delle precauzioni. Le mascherine saranno obbligatorie per i dipendenti e per i clienti quando si muovono nei locali, ci dovrà essere almeno un metro di distanza tra le tavole, che non potranno accogliere più di 10 persone. Anche i menù dovranno essere sia a uso unico, sia disinfettati dopo l’uso, oppure virtuali.

Inès Daneluzzo-Albertini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

open page accessibility options
display page in hight contrast
Contrasto elevato
display page with big text
Ingrandisci testi
display page in grey scale color
Scala di grigio
display page in inverted colors
Colori invertiti
display page in low brightness
Bassa luminosità
display page without images
Nascondi le immagini
reset page accessibility options
Reset
closed page accessibility options
Chiudi