economia

Macif e Aviva

La casa-madre della Macif acquista Aviva France per 3,2 miliardi di euro

Aviva ha annunciato questa mattina la cessione delle proprie attività in Francia a l’assicuratore Aéma Groupe (Macif), per 3,2 miliardi di euro, in contanti. L’operazione dovrà terminarsi da qui alla fine dell’anno. Il gigante britannico dell’assicurazione ha indicato che questa cessione rinforzerebbe significativamente la sua tesoreria ed offrirebbe una creazione di valore considerevole ai suoi …

La casa-madre della Macif acquista Aviva France per 3,2 miliardi di euro Leggi altro »

Renault

Il gruppo Renault annuncia perdite per 8 miliardi di euro nel 2020

Renault ha annunciato venerdì una perdita netta di 8 miliardi di euro l’anno passato, basata sulla caduta delle vendite legate alla pandemia del Covid-19 ed alle difficoltà di Nissan. Ha tuttavia conosciuto un netto rialzo al secondo semestre, ciò che è di buon augurio per la nuova strategia del gruppo. Una perdita storica: impegnata in …

Il gruppo Renault annuncia perdite per 8 miliardi di euro nel 2020 Leggi altro »

Bernard Arnault e Jean-Pierre Mustier

Tikehau Capital lancia una “SPAC”, con Jean-Pierre Mustier, ex patron di Unicredit

Tikehau Capital SCA ha annunciato lunedì il lancio di una Special purpose acquisition company (SPAC), incentrata sul settore europeo dei servizi finanziari, insieme all’ex amministratore delegato di Unicredit, il francese, Jean-Pierre Mustier. In un comunicato, il gruppo di gestione di attivi alternativi, dichiara che Financière Agache SA, un’holding di Bernard Arnault, così come Diego De …

Tikehau Capital lancia una “SPAC”, con Jean-Pierre Mustier, ex patron di Unicredit Leggi altro »

Francia

PIL in contrazione al quarto trimestre (-1,3%), a causa del secondo confinamento; sull’intero anno indietreggia del 8,3%

Al quarto trimestre 2020, il prodotto interno lordo (PIB), cala nuovamente: -1,3% dopo +18,5% al terzo trimestre 2020. La perdita d’attività di questo trimestre è marcata dal confinamento in vigore da fine ottobre fino a metà dicembre, e per il coprifuoco applicato nel corso dei mesi di ottobre e dicembre. Perdita moderata. Questa perdita è …

PIL in contrazione al quarto trimestre (-1,3%), a causa del secondo confinamento; sull’intero anno indietreggia del 8,3% Leggi altro »

Total e GIG

Total e GIG ottengono una concessione per un progetto eolico in mare aperto

“Questo progetto è il nostro sviluppo d’energia rinnovabile, il più considerevole in Europa fino ad oggi, e costituisce un paletto importante nella nostra ambizione di raggiungere la neutralità dal carbone all’orizzonte 2050”, sottolinea il gruppo francese.  Il gruppo francese Total ed il fondo Green Investment Group (GIG), filiale dell’australiana Macquarie, hanno annunciato lunedì aver ottenuto …

Total e GIG ottengono una concessione per un progetto eolico in mare aperto Leggi altro »

Numero imprese Francia

Nel 2020 un nuovo record nella creazione di imprese nonostante la crisi sanitaria

Nel 2020, nell’intera economia di mercato (escluso il settore agricolo), il numero totale di creazioni di imprese è stato di 848.200, 32.900 in più rispetto al 2019. È aumentato del 4% e ha raggiunto un nuovo record, nonostante la crisi sanitaria. Se durante il primo lockdown il numero di nuove aziende è temporaneamente diminuito, durante …

Nel 2020 un nuovo record nella creazione di imprese nonostante la crisi sanitaria Leggi altro »

Sanofi

Sanofi aumenta i suoi dividendi grazie ad un beneficio netto annuale pari a 340%

Il beneficio netto del gruppo farmaceutico ha raggiunto 12,3 miliardi di euro contro 2,8 miliardi di euro un anno prima, ovvero una progressione di circa il 340%. Un guadagno per gli azionisti dell’azienda, in parte dovuto dalla vendita delle proprie azioni nel suo partner Renegeron, una biotech americana che sviluppa degli anticorpi di sintesi utilizzati …

Sanofi aumenta i suoi dividendi grazie ad un beneficio netto annuale pari a 340% Leggi altro »

INSEE

L’INSEE prevede un forte rimbalzo degli investimenti nel 2021

Secondo un sondaggio fatto a gennaio dall’INSEE (Institut national de la statistique et des études économiques), i dirigenti aziendali del settore manifatturiero affermano di aver ridotto i loro investimenti del 13% nel 2020 rispetto al 2019. Per il 2021, si aspettano un forte rimbalzo dei loro investimenti, in aumento del 10% . La ripresa degli investimenti …

L’INSEE prevede un forte rimbalzo degli investimenti nel 2021 Leggi altro »

Commercio estero Francia

Il saldo del commercio estero francese registra il peggior deficit dal 2012

Il saldo annuale del commercio estero della merce francese si stabilisce a -65,2 miliardi di euro; è il deficit peggiore dal 2012; inoltre il saldo mensile del commercio estero della merce francese si stabilisce a -3,392 miliardi di euro. Nel 2020, le esportazioni francesi si contraggono (abbassamento del 15,9%, dopo il 3,5% di crescita nel …

Il saldo del commercio estero francese registra il peggior deficit dal 2012 Leggi altro »

Commercio estero Francia

Commercio estero : il deficit raggiunge quota 79 miliardi

IL 2020 sta mettendo a dura prova l’economia francese. Secondo le previsioni del Ministero dell’Economia Il deficit commerciale dovrebbe raggiungere i 79 miliardi di euro. Si tratta di una cifra record. Questo calo tocca soprattutto i settori che si basano tradizionalmente sull’export e che subiscono di conseguenza maggiormente il peso della crisi Covid-19. Più della …

Commercio estero : il deficit raggiunge quota 79 miliardi Leggi altro »

open page accessibility options
display page in hight contrast
Contrasto elevato
display page with big text
Ingrandisci testi
display page in grey scale color
Scala di grigio
display page in inverted colors
Colori invertiti
display page in low brightness
Bassa luminosità
display page without images
Nascondi le immagini
reset page accessibility options
Reset
closed page accessibility options
Chiudi