Marcolin conquista Adidas, BMW e LVMH

4 Gennaio, 2020
Condividi!

Il gruppo italiano Marcolin, produttore di occhiali di lusso, ha moltiplicato le licenze negli ultimi mesi per aumentare le vendite. Oltre ad Adidas, ha firmato un accordo per la progettazione e produzione di telai con OMEGA, Longines e BMW. Il gruppo vuole bilanciare il proprio portafoglio con marchi più legati alla moda e allo sport.

Da Adidas, OMEGA e Longines, per finire a BMW

Da giugno il designer italiano di occhiali Marcolin ha moltiplicato gli accordi di licenza per la creazione di montature. Più recente, quello con il produttore tedesco di auto e moto presentato a fine novembre. Copre il design, la produzione e la distribuzione di occhiali da sole e montature in tutto il mondo per un periodo di 5 anni per i marchi BMW, BMW M e BMW M Motorsport.I primi modelli saranno lanciati a gennaio 2020. Stessa data prevista per il lancio dei modelli OMEGA e Longines, due marchi di orologi del gruppo Swatch, il numero uno al mondo nel settore dell’orologeria. 

Un mercato dinamico ma in forte cambiamento 

Per il gruppo italiano considerato il quarto produttore nel settore dell’ottica al mondo dopo Luxottica, Safilo e Marchon, queste partnership sono decisive per continuare a crescere. Nel 2018 il suo fatturato ha raggiunto i 482 milioni di euro (+ 3%). Il mercato cambia molto velocemente, ed  necessario sapersi adattare:  Luxottica si è fusa con Essilor per formare un campione del mondo. Gruppi di lusso, come LVMH e Kering, hanno deciso di internalizzare questa attività, finora affidata a specialisti del settore tramite licenze. In questo contesto, Marcolin è stata scelta da LVMH per creare una joint venture nel 2017, (Thelios) posseduta al 51% dal colosso dei beni di lusso. 

Daisy Boscolo Marchi

float